Giovanni Finazzi

L'Oracolo della sibilla cusiana

Tipografia Bisesti, Verona 1840 (I ed. 1828).

1 Copia disponibile

Un foglio milanese ne segnala una prima edizione nel 1828 (seguita a stretto giro da una seconda edizione per esaurimento della prima). Nato in Omegna nella seconda metà del secolo XVIII, l’autore fu medico. Uomo d'ingegno acuto ed inventivo, ma alquanto bizzarro. Si occupò di medicina, di storia naturale, di agricoltura. Nel 1824 fondò in Torino un giornale mensile, il Propagatore, al quale collaboravano Carlo Lessona, Giuseppe Antonio Oviglio, Rocco Ragazzoni novarese, Giovanni Francesco Re. Fu quella pubblicazione lodata a quei giorni, ed in essa il Finazzi, (al dire del Bianchini) dissertava con molta sagacità di agricoltura, di mestieri, di arti. La salute cagionevole del nostro impedì che il Propagatore vivesse molti anni. Morì a Omegna il 24 gennaio 1833. Altrove il libro è attribuito ad Antonio Finazzi o Ignazio Finazzi.

Lingua

Italiano

Tutto il materiale di questo sito è distribuito con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0