Charles Robert Richet

Traité de métapsychique

F. Alcan, Paris 1922.

2 Copie disponibili

A p. 113 di questo ampio trattato di metapsichica Richet cita gli studi di Cesare Lombroso su Jean-Lambert "Alberti" Pickman (1857-1925), citato come "Pickmann". A p. 120 c'è un riferimento all'ipnotista Alfred Edouard D'Hont (1840-1900) noto con il nome d'arte di Donato. A p. 590 Richet elenca una serie di illusionisti che si occuparono di riprodurre i fenomeni paranormali in ambito teatrale - da Robert-Houdin ai fratelli Davenport, dai Zancig a Lully.

Lingua

Francese

Tutto il materiale di questo sito è distribuito con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0