Fare hacking de "La settimana enigmistica" ispirandosi a Escher - Mariano Tomatis


Mariano Tomatis, 23 agosto 2015

Fare hacking de "La settimana enigmistica" ispirandosi a Escher

Una delle più note incisioni di M. C. Escher è Drawing Hands (1948): lo "strano anello" ritratto riassume in un'unica, fulminante immagine l'annosa domanda "È nato prima l'uovo o la gallina?"

Con un po' di pazienza, un paio di forbici e della colla si possono realizzare due oggetti che ne incarnano l'essenza in modo altrettanto originale.

Un singolo numero de La Settimana Enigmistica è incompleto: la soluzione di una parte dei suoi giochi viene pubblicata solo la settimana successiva. Regalandone una copia a qualcuno, resta la sensazione di aver fatto un dono a metà... L'idea di regalarne due numeri consecutivi riduce il problema ma non lo annulla: questa volta è il secondo numero a essere incompleto. Si tratta apparentemente di un problema senza soluzione, a meno di ispirarsi al disegno di Escher e realizzare uno "strano anello". Ecco come realizzare il regalo perfetto: una coppia di riviste che si risolvono reciprocamente.

1) Acquista per tre settimane La Settimana Enigmistica: chiameremo A, B e C i tre numeri consecutivi.

2) Elimina l'ultima pagina della rivista A e mantieni solo l'ultima pagina della rivista C, eliminando tutto il resto.

3) Incolla la singola pagina proveniente dalla rivista C come ultima pagina della rivista A.

Otterrai una coppia di riviste che si risolvono a vicenda: il regalo perfetto.

Nulla vieta di realizzare sequenze più lunghe: acquistando quattro o più numeri consecutivi, è sufficiente modificare il primo e l'ultimo secondo le istruzioni date sopra e realizzare così lunghe catene che si risolvono in modo ciclico.

Tutto il materiale di questo sito è distribuito con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0