Biblioteca Magica del Popolo


Otto secoli di libri di magia ad accesso libero.
2623 documenti da leggere e scaricare.

Cerca un documento

Sostieni la Biblioteca!

Scovare nuovi libri, catalogarli e commentarli per consentirti di accedervi gratuitamente richiede un enorme impegno. Se vuoi sostenere questo progetto, considera l’idea di fare una donazione di qualunque importo usando questo pulsante:

1-10 di 11 documenti pubblicati nel 1867
Luigi STEFANONI

Il libero pensiero. Giornale dei razionalisti

N. 2, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 1867.

Seconda annata (incompleta: mancano i numeri da settembre a dicembre) della rivista "Il libero pensiero. Giornale dei razionalisti" edita a Milano da Luigi Stefanoni.

Fulgence MARION e Alfred de NEUVILLE

L'Optique

Libraire de L. Hachette et c., Paris 1867.

Opera sull'ottica che tratta anche il tema della fantasmagoria, riccamente illustrata di incisioni. Una riproduce il trucco del fantasma di Pepper.

Jean-Eugène ROBERT-HOUDIN

Le Prieuré : organisations mystérieuses pour le confort et l'agrément d'une demeure

Michel Lévy frères, Paris 1867.

Descrizione dei prodigi ospitati presso la casa magica in cui andò a vivere Robert-Houdin a Saint Gervais.

Francesco GUIDI

I misteri del moderno spiritismo e l'antidoto contro le superstizioni del secolo XIX

A. Bettoni, Milano 1867.
Luigi STEFANONI

Spiritualismo e fluidismo

Il Libero Pensiero. Giornale dei razionalisti, N. 15, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 11 aprile 1867, pp. 229-234.

Vino vecchio in botte nuova: Luigi Stefanoni individua, nel termine "fluidismo", una nuova e più moderna etichetta con la quale si sdogana lo "spiritualismo"; entrambe le dottrine sono, però, oggetto di fede - come il "forzismo" o il "vitalismo", tutti termini che fanno riferimento a supposte energie vitali dalla natura sfuggevole, ancora non rilevate (nè mappate) dalla scienza. Tali discipline si reggono sugli innegabili misteri della natura: "Dove scorgesi un mistero, là è il fluido."

Luigi STEFANONI

Magnetismo, spiritismo e libero pensiero

Il Libero Pensiero. Giornale dei razionalisti, N. 20, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 16 maggio 1867, p. 320.

Luigi Stefanoni riferisce di aver ricevuto da Bologna l'Eco dell'operaio - Pane, lavoro, libertà, libero pensiero edito dal magnetista Pietro D'Amico e ne critica la richiesta di un pagamento per ricevere una diagnosi medica dalla sonnambula Anna D'Amico.

Luigi STEFANONI

Magnetismo e libero pensiero

Il Libero Pensiero. Giornale dei razionalisti, N. 24, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 13 giugno 1867, pp. 381-382.

Luigi Stefanoni sfida il magnetista di Bologna Pietro D'Amico a indovinare le malattie di quattro persone sulla base di una ciocca dei loro capelli.

Luigi STEFANONI

Il sig. Guidi ed il Corriere di Sardegna

Il Libero Pensiero. Giornale dei razionalisti, N. 26, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 27 giugno 1867, pp. 406-413.

Luigi Stefanoni critica le recensioni positive agli spettacoli di Francesco Guidi pubblicate dal Corriere di Sardegna - avanzando dubbi sulle effettive capacità del magnetista e della sua sonnambula Luisa e rivolgendo loro una sfida per tramite del giornale sardo: Luisa dovrà indovinare a chi appartengono quattro ciocche di capelli che le verranno consegnate in busta chiusa.

Luigi STEFANONI

Magnetismo???

Il Libero Pensiero. Giornale dei razionalisti, N. 26, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 27 giugno 1867, p. 414.

Pietro D'Amico, magnetista di Bologna, risponde alla sfida di Luigi Stefanoni invitando il direttore de "Il libero pensiero" a raggiungerlo per prendere visione delle sue capacità.

Luigi STEFANONI

Magnetismo???

Il Libero Pensiero. Giornale dei razionalisti, N. 31, Tipografo Editore F. Gareffi, Milano 1 agosto 1867, pp. 485-496.

Testo della lettera spedita da Cagliari il 3 luglio 1867 con cui il magnetista Francesco Guidi risponde alle accuse di ciarlataneria mosse da Luigi Stefanoni, negando rapporti con Pietro D'Amico e ricordando l'esito della sua sfida con Zanardelli. Segue una lettera di Felice Uda che si schiera dalla parte di Guidi e una risposta, molto severa, di Luigi Stefanoni, che sostanzialmente conferma le sue riserve sulla moralità del Guidi stesso.

1-10 di 11 documenti pubblicati nel 1867