MARIANO TOMATIS

WONDER INJECTOR

Scrittore e illusionista
Mariano illumina le
meraviglie sul confine
tra Scienza e Mistero.

In libreria e in ebook

E-MAIL

mariano.tomatis@gmail.com

TWITTER

@marianotomatis

RSS

blog_of_wonders

ARCHIVIO

2015 (73)

2014 (168)

2013 (89)

2012 (54)

2011 (59)

2010 (55)

VEDI TUTTI I 498 POST

CALENDARIO

Aprile 2012
LuMaMeGiVeSaDo
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

Licenza Creative Commons
Tutti i post sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Dicembre 2012 E alla fine, ci salveranno gli alieni?

Pubblicato sabato 28 aprile 2012 • Scritto da Mariano Tomatis

Venerdì 4 maggio 2012 alle ore 18 verrà inaugurata ad Alessandria la mostra “Dicembre 2012 E alla fine, ci salveranno gli alieni?”. Il suo curatore, Paolo Toselli, mi ha coinvolto come consulente insieme a Danilo Arona e Paolo Fiorino. Per l’occasione ho realizzato, tra l’altro, una versione interattiva del test psicologico che apre il mio libro 2012 è in gioco la fine del mondo (Iacobelli 2010).

Il test psicologico legato alla mostra è disponibile cliccando qui. Qui di seguito il comunicato stampa della mostra.

Sedicenti profeti, apocalissi annunciate, catastrofi sventate e interferenze con altri mondi. Quella del 2012 è solo l’ultima di una lunga serie di profezie sulla fine del mondo. Sono innumerevoli gli annunci riproposti in passato sui giornali, in TV e, da qualche anno, su internet all’approssimarsi di date “sospette”. Anche in città sono apparsi grandi manifesti che fanno riferimento all’apocalisse prossima.

Per esorcizzare le nostre paure, sorriderne un po’ e nel contempo rifletterci sopra, il Centro Italiano Studi Ufologici (CISU) propone dal 4 al 27 maggio 2012, presso il Museo Etnografico “C’era una volta” (Piazza della Gambarina, Alessandria) la mostra tematica Dicembre 2012 E alla fine, ci salveranno gli alieni?

Ingresso libero tutti i giorni dalle ore 9 alle 12 e dalle 16 alle 19 (esclusi mercoledì pomeriggio e domenica mattina).

Dal misterioso pianeta Nibiru al calendario Maya, dalle visioni profetiche ai messaggeri di catastrofi, passando per le mancate Apocalissi dei tempi antichi e le moltelici “guerre dei mondi” della cultura popolare, sino alla colonizzazione della Terra da parte di fantomatici alieni come evocato dal telefilm “X-Files”.

E per i più curiosi, l’appuntamento prosegue venerdì 11 maggio, alle ore 21.00, sempre presso il Museo Etnografico “C’era una volta”, per la conferenza “L’Apocalisse: 2012 fine del gioco?” a cui interverranno Danilo Arona, Gian Maria Panizza e Paolo Toselli.

Per ulteriori informazioni si può contattare il Museo Gambarina al numero di telefono (0131)40-030 o all’indirizzo email museogambarina@alice.it.

Il Centro Italiano Studi Ufologici si può contattare presso la Casella Postale 82 – 10100 Torino – Tel. (011)307-860 – Fax (011)545-033 – email: cisu@ufo.it).

Potrebbero interessarti anche:

La mia Moleskine®, uno strumento di meditazione

Muovere un treno col pensiero

Renzi, Grillo e Berlusconi: verso la quarta dimensione

In metropolitana senza pantaloni, nello spirito di Chesterton

← Soyga: il libro che uccide

Holy Toast! →