MARIANO TOMATIS

WONDER INJECTOR

Scrittore e illusionista
Mariano illumina le
meraviglie sul confine
tra Scienza e Mistero.

In libreria e in ebook

E-MAIL

mariano.tomatis@gmail.com

TWITTER

@marianotomatis

RSS

blog_of_wonders

ARCHIVIO

2015 (82)

2014 (168)

2013 (89)

2012 (54)

2011 (59)

2010 (55)

VEDI TUTTI I 507 POST

CALENDARIO

Maggio 2012
LuMaMeGiVeSaDo
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Licenza Creative Commons
Tutti i post sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Il messaggio nascosto sul gettone dello Stupid Fun Club

Pubblicato giovedì 10 maggio 2012 • Scritto da Mariano Tomatis

Il 9 maggio 2012 Mark Frauenfelder pubblica su BoingBoing la fotografia di uno strano gettone. L’ha ricevuto in dono a Berkeley, durante una visita allo Stupid Fun Club. Supponendo che nasconda qualcosa, in margine all’immagine Mark si chiede:

Qual è il messaggio segreto?

Reduce dallo studio delle ruote di Lullo, usate per compilare un libro magico del Cinquecento, formulo l’ipotesi che le varie “tacche” sulle sette ruote concentriche del gettone si trovino in corrispondenza di angoli notevoli – ognuno collegato a una lettera dell’alfabeto.

A partire dall’immagine, registro le coordinate di ciascuna tacca, per realizzare una versione elettronica del gettone in ambiente R.

library(plotrix)
distance<-function(x1,y1,x2,y2)  (1)

#Coordinate delle tacche sul JPG
x<-c(103,31,115,75,40,101,70,75)
y<-c(22,105,49,34,79,85,96,90)
#Inversione dell’asse Y per il grafico
y<-150-y
#Disegno dei punti in corrispondenza delle tacche
plot(x,y,xlim=c(0,150),ylim=c(0,150), asp = 1)
#Disegno dei cerchi concentrici e dei segmenti
for(i in 1:8)
 (2)

Aggiungendo le lettere dalla A alla Z intorno al cerchio più esterno si può individuare la corrispondenza tra gli otto segmenti e le relative lettere.

#Aggiunta delle lettere
for(i in 1:length(alpha))
text(75+70*cos((pi*2)*((33.5-i)/26)),
75+70*sin((pi*2)*((33.5-i)/26)),
LETTERS[i])
 

Scarica da qui lo script di R per produrre questa immagine.

Lette nell’ordine, dal segmento corrispondente al cerchio più esterno a quello più interno, le lettere formano la parola CREATION (3).

Scarica da qui lo script di R per produrre questa immagine.

Quando ritorno su BoingBoing scopro che Dan ci è arrivato prima di me. Onore a lui!

_________________

(1) sqrt((x2-x1)^2+(y2-y1)^2)

(2)
draw.circle(75,75,distance(75,75,x[i],y[i]),border=“lightgray”)
segments(75,75,x[i],y[i])

(3) Scarica da qui lo script di R per ottenere la parola CREATION a partire dalle coordinate.

Potrebbero interessarti anche:

50 anni dalla morte di JFK: fu davvero “magica” quella pallottola?

Auguste Lassaigne, il primo mentalista che si esibì in Italia

Gli enigmi e i misteri di Massimo Polidoro

Una lettura magica di Point Lenana

← In libreria “Vuoi scommettere?…

I segreti di “Numeri assassini… →