Ieri sul palco del Circolo Amici della Magia di Torino è andato in scena il Laboratoire Marie Nozière, presentazione-spettacolo del romanzo di Wu Ming L’armata dei sonnambuli (Einaudi 2014).

Protagoniste dell’evento sono state Eleonora Frida Mino, Manuela Grippi, Fantasy (Silvia Agnello), Gaia Elisa Rossi, Lilyth (Laura Luchino) e Nella Zorà.

Da sinistra: Nella Zorà, Eleonora Frida Mino, Manuela Grippi, Lilyth (Laura Luchino), Gaia Elisa Rossi, Fantasy (Silvia Agnello) e Mariano Tomatis. Fotografia di Veronica Maniscalco.

In occasione dell’evento – e come già in passato (vedi qui e qui) – abbiamo realizzato un programma di sala liberamente scaricabile da qui:

Scarica il Playbill del Laboratoire Marie Nozière (3,5 Mb)

Il libretto raccoglie i profili biografici delle protagoniste, i testi delle letture, le storie delle illusioniste del passato che verranno rievocate, lo script annotato del documentario Donne a metà (2013) e – per ciascuna delle artiste – la versione cartacea del gioco di prestigio presentato, fruibile attraverso le pagine del libretto: lo strano souvenir di un evento che solo con un certo rammarico definiamo “unico” – e che non vediamo l’ora diventi la norma.

Da sinistra: Lilyth (Laura Luchino), Fantasy (Silvia Agnello), Nella Zorà e Gaia Elisa Rossi. Fotografia di Veronica Maniscalco.

A immortalare l’evento non poteva che esserci una fotografa donna: i ritratti fotografici (accessibili qui) sono a cura di Veronica Maniscalco.

La psicoterapeuta Valeria Bianchi Mian ha raccontato l’evento in questo post sul blog “Emblematica”.

Tutti i post sono distribuiti con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0