home • mariano tomatis • libri • magia • blog • foto • corporate • appuntamenti • conferenze • contatti

La mitologia del 2012 sfrutta meccanismi ben noti a chi pratica l'arte dell'inganno. Profeti di sventura, documentaristi e conduttori televisivi mescolano senza scrupoli realtÓ e leggenda, scienza e pseudoscienza, fatti veri e fantasie.

A cotanti anatemi, Michail Bakunin avrebbe suggerito di replicare con uno sghignazzo. È con questo spirito eversivo che Mariano Tomatis ha scritto il suo 2012 È in gioco la fine del mondo (Iacobelli, 2010): un potente (e divertito) antidoto alla paura, che presenta una rigorosa indagine storica, sotto l'aspetto di una antologia di giochi di prestigio. I capitoli a carattere storico si alternano, infatti, a una serie di scherzi magici interattivi, offerti per il diletto di chi vuole prendersi gioco dei profeti apocalittici. Attraverso questi piccoli rituali, il lettore pu˛ scoprire (con orrore!) che il mondo finirÓ davvero nel 2012.

Nel corso di questa lecture, Mariano approfondirÓ i curiosi principi logici e matematici alla base dei giochi pubblicati sul libro, proponendo un vero e proprio "laboratorio magico" durante il quale scambiarsi idee, proporre evoluzioni degli effetti e tracciare percorsi per future ricerche.