Martedì 23 aprile 2019 alle ore 21 presso lo Spazio Libero Autogestito Vag61 (via Paolo Fabbri 110, Bologna) Wu Ming 1 presenta il suo nuovo romanzo La macchina del vento (Einaudi 2019) insieme a Mariano Tomatis. A quest’ultimo è affidato l’opening act illusionistico dal titolo “Il laboratorio sui viaggi nel tempo è rimandato a ieri”.

Il romanzo – che mescola storia, mitologia e fantascienza – riecheggia sin dal titolo La macchina del tempo di Herbert G. Wells e ne riprende le tematiche di fondo. L’intervento di Mariano potrebbe intitolarsi “Nelle puntate precedenti...”, proponendosi come un riepilogo (rigorosamente spoiler-free) di un discorso sul “tempo” che il collettivo bolognese – e Wu Ming 1 in particolare – porta avanti da molti anni.

Approfondimenti

• Scopri il programma delle prossime presentazioni.

• Ascolta l’intervista a Wu Ming 1 andata in onda su Radio Città Fujiko.

Tutti i post sono distribuiti con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0