Pietro Millioni, compositore e trattatista italiano del Seicento, pubblicò nel 1649 un libretto di segreti intitolato Gratioso pensiero, o per esteso:

Gratioso pensiero, per mezzo del quale ciascuno puol saper dire non solo il Nome, Patria, & Arte di qual si voglia persona. Ma anco il mese, il giorno, e l’hora, ch’è nato, & altre curiosità. Inuentato da Pietro Millioni, e di nuouo ristampato dal medesimo, con l’accrescimento di molti giuochi cuoriosi. In Roma, et in Siena, Alla Loggia del Papa, Con licenza de’ Super. 1649.

Il libro può essere usato per leggere nel pensiero un nome scelto tra 64, attraverso un principio matematico già descritto nel 1478 da Frate Luca Pacioli (1) .

Sono entrato in possesso di una copia del libro grazie a Raul Cremona, che ne possiede una rara copia originale. Per riportarlo in vita, ne ho realizzata una versione interattiva che si può giocare online cliccando qui (o sull’immagine sotto)

Un ringraziamento a Raul Cremona per avermi consentito di riprodurre la sua copia del libro e a Roberto Labanti per il prezioso aiuto nelle indagini bibliografiche.


Note

1. Luca Pacioli, Codice Vaticano Latino 3129, p. 219 verso trascritta in Dario Bressanini e Silvia Toniato, I giochi matematici di Fra’ Luca Pacioli, Edizioni Dedalo, Bari 2011, p.51.